• Contatti: 3346988011 - 0564414339

VENDERE CASA DA PRIVATO: è conveniente? Cosa c’è da sapere?

VENDERE CASA DA PRIVATO: è conveniente? Cosa c’è da sapere?

Quando arriva il momento di vendere casa, ci si pongono davanti due possibilità: affidarsi ad un’agenzia immobiliare come la nostra, oppure procedere in maniera autonoma.

Sempre più persone, di questi tempi, scelgono di vendere casa da privati per risparmiare sulle spese: le agenzie specializzate, infatti, chiedono una quota per l’accesso ai propri servizi che, generalmente va dal  2 al 3% rispetto al valore dell’immobile, e che, nelle zone più rinomate, può arrivare addirittura al 5%.

La provvigione per la vendita generalmente va a coprire anche i costi sostenuti dall’agenzia: rimborsi per le visite e gli spostamenti, telefonate, eventuali servizi promozionali, ecc.. Se così non fosse, e per ovviare ad ogni incomprensione, è bene stabilire sin dall’incarico se le spese vadano o meno rimborsate.

Tuttavia, per vendere casa da privati, occorre sostituire l’investimento economico con un maggiore dispendio di tempo ed energie: infatti, spetteranno a voi tutti i compiti che, generalmente, vengono affidati all’agenzia, e che analizzeremo nel dettaglio.

Valutazione dell’immobile

vendita casa privatoPer prima cosa, se desiderate vendere la vostra casa, occorre stabilire il prezzo.

La valutazione di un immobile comporta l’esame di alcuni fattori, quali:

  • la metratura della casa e suddivisione interna;
  • l’efficienza energetica (ovvero la certificazione energetica degli impianti);
  • le condizioni strutturali dell’edificio;
  • la città ed il quartiere in cui si trova l’immobile;
  • l’andamento del mercato nella zona, ovvero il valore medio al mq.

Comunemente, la stima del valore immobiliare di una casa deve essere eseguita da un tecnico, che sarà in grado di valutare gli aspetti sopra menzionati e di individuare eventuali difetti o carenze strutturali, che potrebbero sfuggire ai non esperti.

Tuttavia, se volete procedere da soli, abbiate cura di informarvi sul prezzo medio di un appartamento nel vostro quartiere, cercando di essere quanto più obiettivi. Abbiate inoltre la consapevolezza di non essere degli addetti ai lavori e di correre il rischio di attribuire un prezzo non in linea con il mercato al vostro immobile, considerando che anche il possibile compratore farà tutta una serie di valutazioni sulla convenienza all’acquisto, di cui abbiamo già avuto modo di parlare in questo articolo.

Promozione della vendita

A questo punto dovrete procedere a pubblicizzare il vostro appartamento, per far sì che i possibili acquirenti possano venire a conoscenza dell’annuncio. Nel caso della vendita di una casa da privato, i canali che potrete utilizzare saranno ridotti:

  • annunci tradizionali → dai classici volantini da appendere in giro per la città al cartello con la scritta ‘Vendesi’, questo metodo è il più antico, e uno dei meno efficaci ormai;
  • annunci online → al giorno d’oggi gli affari si fanno soprattutto sul web: è sufficiente fare un giro sui motori di ricerca per trovare decine di siti specializzati nella vendita di case ed appartamenti, ed il nostro suggerimento è di inserire l’inserzione in quanti più portali riusciate a scovare online.

stretta di mano nella vendita di una casa da privatoNon è facile neppure creare un annuncio valido, questo infatti dovrà essere chiaro, conciso e completo. Mentire sulle condizioni della casa è controproducente, mentre l’aggiunta di immagini costituisce una mossa molto saggia, in quanto permette agli utenti di farsi un’idea più precisa sull’appartamento.

L’ideale sarebbe affidarsi ad un fotografo, un servizio che generalmente le agenzie immobiliari sono tenute a fornire ai propri clienti, diversamente procedendo da privati e senza fotografo professionale, cercate quantomeno di scattare foto luminose e ben visibili, che mostrino tutti i vari ambienti e mettano in risalto i punti di forza dell’immobile.

Preparazione dei documenti

Per essere pronti, nel caso dobbiate chiudere la trattativa in tempi brevi, preparate in anticipo tutti i documenti necessari per ultimare la vendita della casa da privato. Anche questo passaggio non è dei più semplici,  dovrete essere pronti ad addentrarvi nella parte tecnica e burocratica inerente la vendita di un immobile, che per i non addetti ai lavori può risultare alquanto problematica e può rischiare di rallentare i tempi di vendita.

Ricordate, comunque, che, al momento di concludere la vendita dell’appartamento, dovrete rivolgervi ad un notaio per la stesura e la firma del contratto, cosa che interesserà anche il compratore in quanto esistono tutta una serie di spese notarili per l’acquisto della prima casa.

Vendere casa da privato: conviene?

case da privato cosa sapere per vendereDopo aver analizzato le fasi principali della vendita di una casa da privato, rispondiamo ad una domanda che, probabilmente, vi starete ponendo: conviene davvero procedere da soli, oppure è sempre meglio rivolgersi ad un’agenzia?

Da un punto di vista prettamente economico, è chiaro che vendere casa da privato può sembrare più vantaggioso, in quanto non dovrete versare una percentuale a nessun intermediario.

Tuttavia è necessario mettere in conto vari punti di criticità: un maggiore dispendio di tempo ed energie, in quanto sarete voi a dover cercare i gli acquirenti, a stabilire il prezzo di vendita, a gestire le visite e ad occuparvi di un’eventuale trattativa e di provvedere agli adempimenti burocratici.

Per altro, se non siete esperti del settore, potreste ritrovarvi a commettere errori molto gravi: dimenticare parte della documentazione, promuovere la casa in modo scorretto, dilatare i tempi di vendita ed elemento non trascurabile, paradossalmente ottenere dal vostro immobile un prezzo inferiore al suo reale valore di mercato, perché basato su una valutazione scorretta fatta in partenza proprio da voi o perché non siete stati in grado di gestire al meglio la trattativa con gli aspiranti acquirenti.

Rivolgersi ad un’agenzia immobiliare, pertanto, significa affrontare il periodo della vendita della casa con maggiore serenità ed in totale sicurezza, in quanto potrete contare sul supporto di professionisti esperti, in caso di dubbi o difficoltà, e velocizzare i tempi necessari per portare a termine l’operazione: un aspetto molto rilevante, soprattutto se siete interessati a vendere in fretta  e bene il vostro appartamento!

img

@casaimmo

    Post correlati

    Compravendita immobile senza agibilità: quali sono le tutele per l’acquirente

    Se durante la compravendita di un immobile (ecco quali sono le fasi fondamentali della proposta...

    Continua a leggere
    di @casaimmo

    Open House, un’ottima tecnica di marketing immobiliare: ecco tutto quello da sapere

    L’articolo di oggi è dedicato a una tecnica innovativa di marketing immobiliare, che sta...

    Continua a leggere
    di @casaimmo

    Conformità urbanistica ed edilizia di un immobile

    Cosa si intende con conformità urbanistica di un immobile? Prima di vendere, acquistare o...

    Continua a leggere
    di @casaimmo