• Contatti: 3346988011 - 0564414339

Provvigione agenzia immobiliare: tutto ciò che devi sapere prima di firmare il contratto

Provvigione agenzia immobiliare: tutto ciò che devi sapere prima di firmare il contratto

provvigione agenzia immobiliareAffrontare un’operazione complessa come la ricerca della casa o la vendita di un appartamento, senza il supporto di un’agenzia immobiliare, può rivelarsi una scelta poco vincente. Tuttavia, è bene informarsi sul tema “provvigione agenzia immobiliare”, prima di sottoscrivere un accordo.

Di norma, infatti, al termine di una trattativa (vendita o affitto), l’agenzia immobiliare che ha seguito l’affare ha diritto ad una percentuale.

Chi deve pagare questa quota e fino a quanto occorre pagare per i servizi di un’agenzia specializzata? In questo articolo, risponderemo alle vostre domande sull’argomento “provvigione agenzia immobiliare”, in modo tale da fare chiarezza ed aiutarvi a prendere una decisione per voi conveniente.

Quando rivolgersi ad un’agenzia immobiliare?

Vendere un immobile in totale autonomia (in questo articolo abbiamo analizzato quali sono i pro ed i contro), o acquistarne uno da da soli è possibile.

Tuttavia, lo sforzo richiesto può essere di gran lunga superiore rispetto alle effettive possibilità dell’utente: il tempo speso nel cercare e valutare gli annunci, contattare venditori o potenziali clienti, prendere appuntamenti, etc. viene, infatti, sottratto alle attività giornaliere, familiari o lavorative.

a quanto ammonta la provvigione di un'agenzia immobiliareSe avete bisogno di concludere l’affare quanto prima, o se siete già carichi di impegni, la migliore scelta che possiate fare è rivolgervi ad un’agenzia immobiliare in zona. Oltre a sostenervi nelle fasi di ricerca e, soprattutto, nella gestione della trattativa, gli agenti saranno a vostra disposizione per le questioni tecniche: dalle visure catastali, alle spese notarili fino alla valutazione degli immobili.

Inoltre, poter contare su un team di esperti costituisce un valido aiuto per evitare di incappare in possibili danni: chi conosce bene il mercato immobiliare di un territorio può, infatti, scartare le offerte svantaggiose.

Se siete alla ricerca di un’agenzia immobiliare nella zona di Grosseto, il nostro suggerimento è quello di contattare noi di CasaImmobiliare, storica società  presente da anni sul mercato; sul sito potrete scoprire i servizi offerti e sfogliare decine di annunci di immobili in vendita.

A quanto ammonta la provvigione di un’agenzia immobiliare? 

cosa sapere sulla provvigione che spetta ad un'agenzia immobiliareVediamo nel dettaglio a quanto ammonta la cifra che dovrete versare, al termine della trattativa, all’agenzia immobiliare di cui vi siete serviti.

Le agenzie immobiliari calcolano la propria provvigione in percentuale rispetto al prezzo di vendita: la quota parte dal 2% più IVA per immobili di basso valore e per i piccoli centri, fino ad arrivare al 5% più IVA per le grandi città e per gli affari più consistenti. Dunque, su una casa venduta a 100.000 euro, in media, l’agenzia immobiliare percepirà una provvigione di circa 3.000 euro più IVA.

Per l’affitto di un appartamento, di un locale o normalmente di un qualsiasi immobile, invece, la provvigione dell’agenzia immobiliare è pari ad una mensilità.

Ricordiamo, inoltre, che nel compenso dell’agenzia immobiliare rientrano anche tutte le spese sostenute durante il periodo di ricerca e mediazione: dalle telefonate, al servizio fotografico, pubblicità su vari canali, oltre agli eventuali spostamenti, sempre che inizialmente non siano stati presi accordi differenti sottoscritti da entrambe le parti.

Provvigione agenzia immobiliare: quando si paga?

La regola vuole che la provvigione dell’agenzia immobiliare venga versata al termine della trattativa. Ciò significa che non è necessario attendere la stipula del contratto, bensì sarà sufficiente l’accordo preliminare tra le parti.

Tale documento, detto anche contratto preliminare, ha valore legale a tutti gli effetti ed impegna venditore ed acquirente al rispetto delle condizioni: prezzo, tempi per la scrittura del contratto, caratteristiche dell’immobile.

Tuttavia, occorre ricordare che l’agenzia immobiliare ha diritto ad una provvigione solo quando partecipa attivamente alla fase di mediazione, dando la propria assistenza al cliente sino alla conclusione dell’accordo scritto.

Alcune agenzie immobiliari, come la nostra, fermo restando il diritto di mediazione che scatta al preliminare, richiedono invece in pagamento al rogito notarile, seguendo i propri clienti fino all’ultimo step della compravendita.

img

@casaimmo

    Post correlati

    Conformità urbanistica ed edilizia di un immobile

    Cosa si intende con conformità urbanistica di un immobile? Prima di vendere, acquistare o...

    Continua a leggere
    di @casaimmo

    Home Staging e Agenzia Immobiliare: un binomio vincente!

    Se siete interessati a vendere la vostra abitazione (la volete vendere senza il contributo...

    Continua a leggere
    di @casaimmo

    La condizione sospensiva nella proposta di acquisto di un immobile, forma di tutela in un atto negoziale

    Condizione sospensiva e condizione risolutiva: dove trovano fondamento Spesso il venditore non...

    Continua a leggere
    di @casaimmo