• Contatti: 3346988011 - 0564414339

Vivere a Grosseto: quali zone della città consigliamo

Vivere a Grosseto: quali zone della città consigliamo

Vivere a Grosseto: un piccolo vademecum per orientarsi nell’acquisto di casa

Quartieri storici e nuove aree in continua espansione, Grosseto sta crescendo, cambia la sua fisionomia ed ha visto aumentare il numero di abitanti. L’offerta di immobili è sempre più ampia e variegata quindi ecco qui di seguito alcuni semplici consigli su alcune delle principali zone della città che consigliamo per vivere a Grosseto.

Chi si trasferisce e acquista casa a Grosseto deve ovviamente valutare le proprie esigenze e la propria realtà familiare, spesso la scelta di stabilirsi nel capoluogo e non in uno dei paesini limitrofi rappresenta la risposta più pratica a chi deve conciliare lavoro, famiglia e impegni quotidiani perché Grosseto è si una città medio-piccola, ma sa offrire tutto il necessario.

Per prima cosa è consigliabile conoscere e farsi un’idea dei principali quartieri di Grosseto e del tipo di abitazione che stiamo cercando, così da poter acquistare la casa perfetta per noi al miglior prezzo di mercato: valutare se per noi è prioritario vivere in una zona particolarmente verde, fornita di tutti i servizi, zone residenziali, periferiche o più vicine al centro storico ad esempio, tutte scelte soggettive, ma fondamentali per indirizzare al meglio il nostro investimento.

Il mercato immobiliare locale è influenzato in positivo anche dall’ascesa del brand “Maremma”, vivere a Grosseto e soprattutto farlo in immobili più caratteristici, come casali, rustici, agriturismi e aziende agricole nella campagna maremmana è un altro fenomeno in crescita. Si parla in questo caso di un target diverso, proveniente dalle grandi città o dall’estero, ma con capacità di spesa e budget più elevato. Ad affascinare sono sempre gli stessi elementi però, propri di tutto il territorio maremmano: un lifestyle ispirato alla riscoperta della lentezza, del relax che deriva dalla possibilità di una vita a contatto con la natura, del buon cibo e del buon vino.

Di seguito vi lasciamo una breve serie di indicazioni per chi deve orientarsi nel settore immobiliare, acquistando la casa giusta nella zona più adatta alle proprie esigenze. Per saperne ancora di più ti consigliamo di fare uso, durante la lettura, della mappa della città di Grosseto e di consultare l’articolo di approfondimento sulle zone e i quartieri della città. Ovviamente non dimenticate di vedere il nostro elenco di case in vendita a Grosseto, sempre aggiornato!

Quartieri verdi ed a misura d’uomo

Se la vostra priorità è una casa in una zona particolarmente verde e a misura d’uomo, sicuramente zone semi-centrali come Gorarella e Barbanella, con l’annessa zona di Verde Maremma, sono da tener presenti.

Il quartiere di Gorarella si suddivide in diverse zone; in quella centrale e storica, dove si trova la Fattoria Gorarella, (un tempo appartenuta al politico Bettino Ricasoli ed oggi rimessa a nuovo e utilizzata a fini residenziali), si trovano numerose aree verdi e tranquille, con il vicino stadio del baseball e la Chiesa Parrocchiale dell’Addolorata, situata in Via Papa Giovanni XXIII.

Altre zone importanti nelle quali si sviluppa il quartiere di Gorarella sono considerate di particolare prestigio, quindi più richieste soprattutto da chi desidera investire budget un po’ più elevati. Ricordiamo l’area artigianale del Casalone, con il famoso ippodromo (costruito quasi un secolo fa), la zona di San Giovanni (conosciuta anche con il nome di Oliveto, con ville e appartamenti di particolare pregio), che porta all’imbocco con una strada ciclabile che collega Grosseto con Marina di Grosseto, gettonatissima da tutti gli amanti delle due ruote. Importante è anche l’area attigua allo Stadio Comunale Olimpico Carlo Zecchini, situato in Via Veterani dello Sport, con immobili costruiti intorno agli anni Settanta, ma di qualità e di classe. Non lontano potrete trovare una delle aree verdi più importanti della città, ossia il Parco urbano di Via Giotto, dove si trova il Velodromo, meta di molti sportivi grossetani.

parco-via-giotto-velodromo-grosseto
Parco urbano di Via Giotto

Interessante è anche l’area del cosiddetto Villaggio Kennedy, una zona popolare isolata situata lungo Via Orcagna, una strada conosciuta perchè, percorrendola, si arriva fino all’Aeroporto di Grosseto, piccolo ma con uno scalo civile in espansione nel corso degli ultimi anni. Compresa in Gorarella è anche la cosiddetta zona PEEP Villa Pizzetti, un’area di edilizia popolare che è la più grande di tutta Grosseto.

Verde Maremma è, invece, situata all’interno del quartiere di Barbanella (uno dei quartieri storici di Grosseto, il cui nome di origine, Barbanellum, deriva dalla tipologia di terreno e vegetazione tipica della zona, ossia fangosa/paludosa. Inoltre non tutti sanno che il termine greco “barboreos” che ha ispirato quello di questo quartiere di Grosseto, sta proprio per pantano o acquitrino).

Verde Maremma è un’area residenziale molto tranquilla, sorta a cavallo tra gli anni ’70 e gli anni ’80, espansa fino ai giorni nostri con la costruzione del complesso residenziale Le Gemme, una zona dalla quale si può avere una bella vista della campagna circostante.

Verde Maremma, tra le zone residenziali di Grosseto, è particolarmente consigliata per essere a misura d’uomo. Per comprendere meglio la sua posizione all’interno del quartiere di Barbanella, è delimitata a sud da via Castiglionese e dalla zona del Tiro a Segno, ad est troverete soprattutto la campagna, a nord si arriva fino all’imbocco con Via Aurelia nord, mentre ad ovest si entra nel cuore della Barbanella storica, che si sviluppa lungo tutto Viale Uranio.

via-mercurio-uranio-grosseto-verde-maremma
Piccolo scorcio della zona di Verde Maremma, all’incrocio tra Via Mercurio e Viale Uranio

Le zone per chi non può rinunciare a servizi e centri commerciali

Per chi desidera vivere a Grosseto, ma mette al primo posto la necessità di abitare in una zona molto fornita di servizi, negozi e centri commerciali, senza rinunciare comunque a immobili con prezzi generalmente abbordabili, i quartieri nati nei pressi dell’ospedale, Zona Pace, Zona Nazioni, Commendone e soprattutto la Cittadella, sono molto adatti, soprattutto quest’ultima, nata nella seconda metà degli anni Ottanta, ha vissuto un’espansione edilizia e di servizi davvero notevole avvenuta nel corso degli ultimi anni.

via-lettonia-grosseto
Scorcio di Via Lettonia a Grosseto

Vivere a Grosseto presso il Centro Storico

Completamente diversa è l’aspettativa e le caratteristiche ricercate da chi decide di acquistare casa nel Centro Storico della città, quell’area delimitata da Porta Vecchia, Porta Nuova e Porta Corsica. Il fascino dei centri storici delle città italiane è certamente un elemento sempre stimolante, anche a Grosseto molti continuano a prediligere la parte storica della città, soprattutto se non condizionati dalla necessità di utilizzare l’automobile per ogni spostamento, essendo una zona ZTL, con tutti le limitazioni del caso.

Palazzi d’epoca, negozi e bar, la piazza principale e il Duomo della città, un’architettura più elegante e suggestiva, appartamenti antichi da ristrutturare o già ristrutturati e riportati a tutto il loro splendore, sono solo alcuni punti di forza del vivere nel centro storico di Grosseto, delimitato e racchiuso completamente entro la cinta muraria cinquecentesca fatta eccezione per l’area di Porta Nuova dove nel corso dell’Ottocento fu demolita la porta cittadina e abbattuto un piccolo tratto della cinta muraria.

L’area, nel corso degli anni, è stata valorizzata grazie al rifacimento di alcuni luoghi simbolo come Piazza San Francesco e Piazza del Sale, il rifacimento di Piazza Dante e la ristrutturazione della facciata del Duomo,  il ripristino del “giardino dell’archeologia” di via Saffi, la pulizia della passeggiata sulla cinta muraria, la progettazione e l’imminente restauro del bastione La Cavallerizza. Il potenziamento del centro storico è stato accompagnato dall’introduzione della ZTL e la pedonalizzazione dell’intera area, che ha permesso di richiamare a sé sempre più turisti, sia italiani che stranieri.

A seconda delle esigenze personali vivere nel centro storico può essere un’esperienza soddisfacente e appagante. Alcuni punti che fanno propendere per l’acquisto sono:

  • silenzio e tranquillità in prossimità delle vie più defilate;
  • presenza di piccole botteghe per ogni necessità;
  • vivere in un ambiente stimolante, in mezzo all’arte e alla vita del centro;
  • accesso e possibilità di parcheggio per tutti i residenti;
  • costi di acquisto e di affitto in linea con le altre zone della città.
piazza-dante-grosseto-centro-storico
Piazza Dante a Grosseto, in pieno Centro Storico

Le altre zone della città consigliate per vivere a Grosseto

Nella cosiddetta Zona Tribunale, che si snoda intorno a Piazza Albegna, la tipologia di abitazione più diffusa è l’appartamento, immobili di non recentissima costruzione, ma generalmente ampi per metratura, ben costruiti e inseriti in un contesto residenziale ed elegante, perfetti per chi cerca appartamenti eleganti, in un’area ben servita e in posizione semi-centrale.

Avvicinandosi maggiormente al centro storico la parte più bella e residenziale è la cosiddetta Zona Regioni, appartamenti e villette molto eleganti, a due passi dal centro città.

Altri immobili particolarmente interessanti, soprattutto per chi cerca una tipologia di casa indipendente, corredata da giardino e con spazi molto vivibili, si concentrano nella Zona Tiro a Segno, ben servita e tranquilla, costruita intorno agli anni ’90 e comunque per nulla lontana rispetto al Centro Storico, raggiungibile anche a piedi in non più di 15 minuti di camminata (ma con il vantaggio di essere una zona molto più silenziosa e riservata).

img

@casaimmo

Post correlati

Certificato di agibilità immobile: come funziona

Certificato agibilità immobile: cos'è e come si richiede Il certificato di agibilità di un...

Continua a leggere
di @casaimmo

Vendere casa senza agenzia: è conveniente?

Vendere casa senza agenzia: è possibile? La risposta è sì, anche se ciò comporta alcuni aspetti...

Continua a leggere
di @casaimmo

Donazione immobile ai figli: come avviene nel dettaglio

Avete mai sentito parlare di donazione di una casa al figlio? Non si tratta certo di una novità,...

Continua a leggere
di @casaimmo