• Contatti: 3346988011 - 0564414339

Alla scoperta del Virtual Tour Immobiliare 360 gradi

Alla scoperta del Virtual Tour Immobiliare 360 gradi

Organizzare la visita Virtuale ad un immobile durante l’emergenza Coronavirus

Dallo scorso 4 Maggio il mercato immobiliare ha ufficialmente riaperto i battenti, entrando nella cosiddetta Fase 2 che segna l’inizio del periodo di convivenza con il Coronavirus (il via libera è stato dato ufficialmente con il Decreto Legge presentato il 27 Aprile scorso, che ha consentito la riapertura per tutte le attività lavorative inserite nel cosiddetto Codice ATECO 68 (Affitto e gestione di immobili di proprietà o in leasing).

La ripresa delle attività di questo settore è di vitale importanza non solo per chi vi opera quotidianamente, ma per l’intera economia italiana, dato che l’intero mercato immobiliare vale quasi un quinto del PIL complessivo nazionale.

La riapertura delle attività produttive segna uno spartiacque profondo tra le classiche modalità di relazione “face to face” e la realtà odierna, e anche le agenzie immobiliari hanno avuto modo di riscontrare alcuni importanti cambiamenti:

  • un diverso modo di comportarsi da parte di chi desidera acquistare casa ma è poco propenso a visitare un immobile e ad intrattenere contatti con proprietari di casa e agenti immobiliari;
  • un diverso modo di comportarsi anche da parte di chi desidera vendere casa, ma è restio a far entrare estranei all’interno del proprio immobile.

Logica conseguenza di tutto questo è la necessità per molte agenzie immobiliari di pensare ad una nuova modalità di promozione delle proprie offerte, che tengano conto del distanziamento sociale che caratterizzerà i prossimi mesi.

In tal senso uno strumento che esiste già da alcuni anni, sta riscoprendo oggi una seconda giovinezza, alla luce della grande utilità sia per gli agenti immobiliari, sia per chi vuole visitare un immobile in tutta sicurezza; stiamo parlando del cosiddetto Virtual Tour immobiliare, conosciuto anche con il termine di visita Virtuale a 360 gradi, utilizzato anche da noi dell’Agenzia CasaImmobiliare.

Ecco un esempio di virtual tour organizzato dalla nostra Agenzia.

Cos’è un Virtual Tour Immobiliare

virtual tour 360 gradiUn Virtual Tour, o visita Virtuale, è un differente modo di conoscere in anteprima un immobile da porre sul mercato in affitto o vendita, semplicemente rimanendo seduti davanti allo schermo del vostro PC di casa.

Per ideare un Virtual Tour immobiliare si inizia con lo scattare una serie di foto delle varie stanze dell’immobile, realizzate a 360 gradi.

Tutto ciò è possibile grazie ad una fotocamera con doppio obiettivo con apertura a 180 gradi, che riesce a scattare due foto che si fondono tra di loro, realizzando una panoramica completa che riproduce tutto quello che è presente all’interno della stanza in questione.

Chi guarda un appartamento attraverso un Virtual Tour immobiliare a 360 gradi ha modo di poter vivere un’esperienza quanto più vicina alla realtà, con una visuale che consente di scoprire tutto quello che è contenuto all’interno delle varie stanze di un appartamento senza dover essere fisicamente presente in quel luogo.

Alla luce delle regole che consigliano fortemente il mantenimento del distanziamento sociale, l’utilizzo delle visite virtuali diventa un modo sicuro per valutare in prima persona ed in totale sicurezza l’ambiente dell’immobile che vorremmo acquistare.

Un Virtual Tour immobiliare è anche un’esperienza gradevole alla vista e molto intuitiva, perché consente di visualizzare uno spazio avendo l’impressione di ruotare realmente su noi stessi.

Le agenzie immobiliari che si sono specializzate da tempo nelle visite virtuali, hanno implementato un sistema che consente di passare da una stanza all’altra con estrema facilità, inserendo dei semplici collegamenti che consentono di aprire virtualmente uno spazio di collegamento e passarvi oltre per accedere ad una nuova stanza!

Ruolo dell’agente immobiliare durante la fruizione di un Virtual Tour immobiliare

virtual tour in agenzia immobiliareLe persone interessate a visitare un immobile possono direttamente collegarsi con il sito web dell’agenzia immobiliare in questione e visualizzare l’appartamento in totale libertà attraverso la modalità Virtual Tour; va però detto che una visita di questo tipo non può dare una risposta a tutte le domande e i dubbi che è naturale porsi, da qui risalta l’importanza del ruolo dell’agente immobiliare (leggi i nostri approfondimenti sull’incarico in esclusiva e sulla provvigione spettante ad un’agenzia immobiliare) , che può accompagnare e guidare il cliente, sia durante un incontro presso l’agenzia immobiliare, sia da remoto, inviando il link del collegamento e rispondendo telefonicamente o attraverso una video chiamata a tutte le curiosità del possibile acquirente.

Non si riesce mai a comprendere quali sono i reali punti di forza e di debolezza che possiede un immobile al primo colpo, spesso possono non essere sufficienti nemmeno due visite direttamente “in loco”! Di conseguenza l’agente immobiliare rimane l’intermediario principale che ci aiuta a comprendere se quella casa fa davvero al caso nostro, o se è necessario puntare su differenti alternative (leggi di più su come avviene la presa in carico da parte di un agente immobiliare).

Il contributo del Virtual Tour alla ripresa del mercato immobiliare

virtual tour casaimmobiliare grosseto
Esempio di virtual tour nel sito di CasaImmobiliare

L’uso di una visita virtuale resta il metodo migliore per rompere il ghiaccio.

Consideriamo che non sempre si abita nel luogo nel quale è situato l’immobile, di conseguenza la prima visita può risultare un piccolo sacrificio di tempo e spostamento per coprire la distanza; alla luce dell’attuale Fase 2, dove ancora non è stato ristabilito il regolare transito tra le Regioni, l’uso di un Virtual Tour permette di capire se può sussistere un interesse reale per l’immobile in questione, interesse che verrà approfondito in seguito con future visite da realizzarsi direttamente in loco.

Il Virtual Tour aiuta le agenzie immobiliari perché le rende più al passo con i tempi (grazie alla digitalizzazione dei propri servizi), dando un segnale di affidabilità e smarcandosi parzialmente dai vincoli e dalle regole che caratterizzavano da sempre il mercato immobiliare (interazione umana costante e affinità di tecniche di vendita e promozione “face to face”).

In un mercato nel quale si prevede una contrazione delle vendite almeno per i primi mesi post Covid-19, è importante farsi trovare pronti con mezzi che aiutino a garantire un vantaggio nei confronti dei nostri competitor, e di sicuro l’inserimento di Virtual Tour immobiliari è uno degli elementi su cui possiamo puntare.

img

@casaimmo

Post correlati

Certificato di agibilità immobile: come funziona

Certificato agibilità immobile: cos'è e come si richiede Il certificato di agibilità di un...

Continua a leggere
di @casaimmo

Vendere casa senza agenzia: è conveniente?

Vendere casa senza agenzia: è possibile? La risposta è sì, anche se ciò comporta alcuni aspetti...

Continua a leggere
di @casaimmo

Donazione immobile ai figli: come avviene nel dettaglio

Avete mai sentito parlare di donazione di una casa al figlio? Non si tratta certo di una novità,...

Continua a leggere
di @casaimmo